Carlotta Mantovan: “Ho 2 compagni fedeli e li amo da morire”. La confessione a poco più di un anno dalla morte di Fabrizio Frizzi


Una nuova vita quella di Carlotta Mantovan dopo la perdita del suo amato compagno di vita. Una donna bellissima, intelligente e sensibile che avrebbe tutto il diritto di essere di nuovo felice. La donna, intervistata dal settimanale CHI di Alfonso Signorini, ha raccontato qualcosa in più della sua “nuova vita” da quando Fabrizio Frizzi è scomparso prematuramente a soli 60 anni il 26 marzo 2018 a causa di una emorragia cerebrale.

I fan del presentatore hanno fatto quadrato intorno a Carlotta Mantovan e alla figlia Stella, di 6 anni, per darle supporto e vicinanza, amore e forza: “Il calore della gente mi ha dato e continua a darmi tantissimo aiuto” ha confessato il volto di Portobello e Tutta salute, ma c’è un “compagno” fedele, anzi due, che sanno più di tutti come alleviare il suo dolore e farla sentire bene. (Continua dopo la foto)



Ma no, non pensate subito a qualcosa di forte. Parliamo dei suoi animali: “I miei due cavalli: Luxette comprata con Fabrizio e a cui tengo tantissimo e il mio cavallo Bonus. Potrei fare a meno di un cinema, di un ristorante, di una passeggiata, dello shopping, ma non di cavalcare perché in quel momento non pensi ad altro, ti devi concentrare su di loro”. (Continua dopo la foto)






L’equitazione, sport che la Mantovan pratica fin da bambina, la sta aiutando a superare la grave perdita del marito, sposato nel 2014 dopo dodici anni di fidanzamento. Carlotta Mantovan ha raccontato della morte del marito alla figlia Stella senza troppi fronzoli. Carlotta e Fabrizio hanno sempre trattato la bambina come una piccola adulta e la Mantovan non ha nascosto la situazione alla figlia. (Continua dopo le foto)



 


“Il calore della gente mi ha dato e continua a darmi tantissimo aiuto. Come me lo danno i miei due cavalli: Luxette comperata con Fabrizio e a cui tengo tantissimo e il mio cavallo Bonus. Potrei fare a meno di un cinema, di un ristorante, di una passeggiata, dello shopping, ma non di cavalcare perché in quel momento non pensi ad altro, ti devi concentrare su di loro”, ha detto la Mantovan a Chi.

Ti potrebbe anche interessare: L’esordio di Emma Marrone sul grande schermo: sarà nel film di Gabriele Muccino

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it